Vuoi passare al contenuto? Vai ai contenuti
Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))
False /oidc-signin/it-it/ Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))

L’importanza dell’attività fisica nella strada verso la riabilitazione

23/10/2020
Un uomo e una donna in sella alle biciclette ;

In Italia vivono circa 75.000 persone stomizzate, la cui qualità di vita è da intendersi come un insieme di diversi fattori, compresi il benessere psicologico fisico e sociale in rapporto con lo stato di salute della persona. Il paziente va assistito sin dalla fase preoperatoria per aiutarlo ad accettare la stomia e per creare con lui un rapporto di fiducia funzionale a tutta la strada verso la riabilitazione.

Lavorando in una corsia di chirurgia seguo diverse persone stomizzate ed ognuna reagisce in modo diverso in base alla cultura, alla condizione sociale, al benessere economico, all’età ed al sesso. Dopo il primo passo, che secondo me è il più difficile, cioè far realizzare al paziente che vivere con una stomia non significa essere invalidi, ma persone con una anatomia e dei comportamenti fisiologici differenti, bisogna far capire quanto sia utile effettuare attività fisica in modo da rafforzare la muscolatura addominale, stimolare la circolazione e rafforzare il pavimento pelvico.

Tornare a dedicarsi alle proprie attività preferite

Le persone stomizzate possono dedicarsi a tutte le attività fisiche desiderate, evitando soltanto quelle che richiedano uno sforzo fisico eccessivo o espongano al rischio di contatti violenti. È da pochi anni che si è cominciato a parlare seriamente di sport e riabilitazione per chi vive con una stomia. Tutti sappiamo che attività fisica, corretta postura ed un sano regime alimentare, alla luce delle attuali conoscenze, contribuiscono al benessere e alla salute in tutto il percorso di vita.

Il nostro corpo ha bisogno di muoversi: lo sport apporta notevoli benefici psichici e fisici, contribuisce a migliorare l’umore e ad abbattere disturbi come l’ansia e depressione. Certo, questo non vuol dire diventare atleti da un giorno all’altro dopo l’intervento, ma trovare la voglia e l’energia necessarie per poter eseguire ogni giorno degli esercizi che porteranno ad una migliore forma fisica e agevoleranno il riposo notturno. Non tutti, chiaramente, possono praticare sport allo stesso modo: bisogna eseguire esercizi tenendo conto dell’età, delle condizioni di salute; considerare il tipo di esercizio, la sua intensità, la sua durata, la frequenza delle sessioni, le precauzioni da osservare, il regime alimentare e il livello di idratazione.

Il Programma me+ recovery

ConvaTec, particolarmente attenta alle esigenze delle persone stomizzate e alla formazione di noi operatori sanitari, ha colto il valore dell’attività fisica nella strada verso la riabilitazione e, in collaborazione con un’atleta stomizzata, Sarah Russell, ha ideato il programma me+ recovery. Si tratta di un programma certificato in Inghilterra dal Royal College of Nursing (Ordine degli Infermieri) che, sulla base di evidenze scientifiche, illustra gli esercizi che si possono praticare sin dall’immediato post-operatorio. In Italia oltre 700 infermieri hanno già effettuato il training in modo da poterli insegnare ai propri pazienti. Anch’io ho partecipato all’incontro formativo e sono rimasta molto soddisfatta, ben oltre le aspettative. Ho effettuato tutti gli esercizi, ne ho compreso il valore e ho iniziato a lavorare affinché programmi specifici come il “me+ recovery” possano essere inclusi nel protocollo di riabilitazione della persona stomizzata, nell’ottica di facilitarne il ritorno alla vita familiare, sociale e lavorativa, in maniera più positiva e serena.

Contatta l’infermiera Giuseppa Chessari

Ospedale Paolo II di Ragusa - Contrada Cisternazzi Ragusa

Ambulatorio di Chirurgia - Reparto Chirurgia

Referenti: Giuseppa Chessari e Anita Infantino

Telefono: 0932600238

Orari e giorni di apertura: lunedì, mercoledì, venerdì

>>>Leggi l'articolo integrale sulla rivista ConTatto - numero 2 2020<<<

una donna che scatta un selfie ;

 

Blog

Vedi tutto

16/07/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta a un tavolo con fiori

La storia di Cristina

Fai come Cristina: condividi la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/07/2024

Io non sono la mia stomia

una donna che indossa gli occhiali

La storia di Chiara

Leggi la storia di Chiara e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/06/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo con i capelli grigi

La storia di Roberto

Lasciati ispirare dalla storia di Roberto e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/04/2024

Dispositivi convessi

una donna che sorride per la macchina fotografica

Dispositivi_convessi

Simona Facchetti, stomaterapista dell’Ospedale di Rho (Milano) illustra l’uso dei sistemi di raccolta convessi nella gestione delle stomie complesse.

Maggiori informazioni

10/04/2024

Convatec Incontra le Associazioni

un gruppo di persone che tengono in mano un telefono cellulare

Associazione APS

Associazione A.STOM. APS. di Foggia. Per conoscere l'associazione più vicina a casa tua contattaci al numero verde gratuito 800.930.930, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00

Maggiori informazioni

10/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in piedi sulle scale

La storia di Sandro

Fai come Sandro: raccontaci la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il "timone" della tua vita

Maggiori informazioni

03/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in attrezzatura da sci su una montagna innevata

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e condividi la tua: puoi aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

un paio di uomini in posa per la macchina fotografica

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta su una roccia vicino all'acqua

La storia di Loredana

Io non sono la mia stomia - Leggi la storia di Loredana e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

26/03/2024

Rivista ConTatto

un gruppo di persone sorridenti

Nuovo numero ConTatto.

ConTatto® è la rivista online dedicata al mondo della stomia.

Maggiori informazioni

25/03/2024

Io non sono la mia stomia

un gruppo di persone che si tengono per mano

La storia di Cinzia

leggi la storia di Cinzia e mandaci la tua

Maggiori informazioni

21/03/2024

Io non sono la mia stomia

una donna con i capelli lunghi

La storia di Anna

Leggi la storia di Anna e condividi la tua!

Maggiori informazioni
Vedi tutto

Stai per lasciare convatec.com

Questo sito Internet può fornire link o riferimenti ad altri siti, ma Convatec non ha alcuna responsabilità per il contenuto di tali siti e non sarà responsabile per eventuali danni o lesioni derivanti da tale contenuto. I link ad altri siti sono forniti solo per comodità agli utenti di questo sito Internet.

Continuare?