Vuoi passare al contenuto? Vai ai contenuti
Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))
False /oidc-signin/it-it/ Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))

Stomia e vacanze: non privarti del piacere di viaggiare

01/09/2021
I piedi di una persona su una scarpa ;

Viaggiare è un vero e proprio bisogno del genere umano: ci permette di evadere dalla realtà quotidiana, di rilassarsi e di riscoprire sé stessi e nuove realtà. A volte si viaggia per ricercare felicità, per spirito d’avventura o per conoscere altri popoli e nuovi costumi. Perché rinunciare a tutto ciò a causa di una stomia? Spesso la qualità di vita del paziente che ne è portatore viene compromessa in modo significativo.

Diverse problematiche possono far decidere di rinunciare a un viaggio: l'incontinenza che causa sentimenti di imbarazzo e vergogna, il timore che la gente possa accorgersi della stomia, la difficoltà nel decidere a chi rivelare la sua presenza, la paura di non saper gestire la cosa fuori casa, di subire una violazione della privacy o di non trovare luoghi adatti per cambiare il sacchetto, e infine la paura di trovarsi in situazioni imbarazzanti.

Dopo anni di attività presso l’ambulatorio dedicato ai portatori di stomia mi sono resa conto che l’insegnamento e l’accompagnamento sono le due principali componenti della cura e che fanno la differenza in merito a come il paziente accetterà la sua stomia. Più il paziente è informato e supportato psicologicamente e meno avrà difficoltà ad adattarsi alla vita con la stomia. E allora come affrontare serenamente un viaggio? Si inizia da una buona pianificazione e tutto sarà più semplice.

Sia che si viaggi in auto, in nave o in aereo, da soli o in gruppo, una pianificazione ed una buona organizzazione sono la base per rendere sereni i vostri spostamenti; se si prevedono i diversi scenari a cui si può andare incontro sarà molto più semplice affrontarli, diventando ben presto dei viaggiatori esperti. Basterà preparare un bagaglio con i presidi, calcolando un 50% in più del necessario, nell’eventualità che durante la vacanza si abbia qualche problema di stomaco o che si decida all’ultimo di soffermarsi qualche giorno in più.

Se si viaggia in auto sarà inoltre importante collocare, durante il tragitto e le soste, il bagaglio con i presidi al riparo da fonti di luce e calore, quindi lontano dai finestrini dell’auto o dal getto del climatizzatore. Se il tragitto in auto durerà diverse ore sarà bene pianificare delle soste presso autogrill o posti attrezzati di una toilette per il cambio o lo svuotamento della sacca, portando con sé una discreta pochette in cui avrete preparato tutto il necessario.

Se invece si viaggia in aereo sarà utile suddividere la fornitura di presidi tra il bagaglio a mano e quello da imbarcare, nell’eventualità che il bagaglio andasse smarrito. Dal momento che non è possibile imbarcare forbicine o altri taglienti, sarà d’uopo ritagliare le placche prima della partenza.

Se il viaggio previsto è piuttosto lungo, sarà utile portare un piccolo cuscino da posizionare tra il ventre e la cintura in modo da evitare lo sfregamento contro la sacca. In aereo inoltre non è permesso l’imbarco di bombolette spray, quindi sarà sempre meglio portare nel bagaglio a mano salviettine che aiutino a rimuovere in modo delicato la placca ed eliminare i residui di colla e salviettine per proteggere la cute dal contatto con gli effluenti. Va ricordato che il bagaglio contenente prodotti sanitari non viene considerato, pertanto è possibile tenerlo con sé assieme al bagaglio a mano. Altra cosa importante da fare prima di una partenza in aereo verso un paese estero, è stipulare una buona assicurazione che copra tutta la durata del viaggio. Sarà opportuno specificare che si è portatori di stomia. In questo modo si eviteranno impreviste spese mediche. Si possono stipulare assicurazioni di viaggio direttamente tramite l’agenzia viaggi o rivolgendosi ad una compagnia assicurativa, anche on line.

Per evitare imbarazzi durante i controlli di cheek in prima dell’imbarco, si può portare con sé un certificato (come la Travel Card), in cui si spieghi (meglio se compilato anche in altre lingue, almeno quella Inglese) di essere portatore di stomia e le informazioni relative al tipo di intervento. In questo modo, esponendo il certificato al personale di terra dell’aeroporto si evita di cadere in equivoci anche al passaggio nel body scanner e di dover dare spiegazioni a voce davanti ad altri passeggeri.

Prima dell’imbarco non dimenticare di andare in toilette per eseguire il cambio della sacca, in modo da partire in tranquillità, anche perché durante il decollo la sacca potrebbe rigonfiarsi per la variazione di pressione. In questo caso basterà recarsi nuovamente in toilette e semplicemente far fuoriuscire l’aria. Altre raccomandazioni valide poi per tutti, portatori di stomia e non, sono quelle di evitare di mangiare troppo e troppi cibi elaborati, ricordarsi di bere tanto in modo da rimanere ben idratati, soprattutto nei mesi estivi, e di prediligere acqua in bottiglie sigillate, di evitare cubetti di ghiaccio e di non lavarsi i denti con l’acqua del rubinetto in caso si viaggi in Paesi in cui scarseggi l’acqua potabile.

Un’ultima raccomandazione utile è quella di informarsi prima della partenza di eventuali centri di stomaterapia presenti nel luogo di villeggiatura, e memorizzarne i contatti, in modo che se dovessero insorgere problemi si possa ricorrere al supporto di esperti. Spero che questi piccoli consigli possano essere di aiuto e invitarvi a viaggiare con maggior serenità e consapevolezza. Non mi resta che augurarvi buon viaggio.

Blog

Vedi tutto

16/07/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta a un tavolo con fiori

La storia di Cristina

Fai come Cristina: condividi la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/07/2024

Io non sono la mia stomia

una donna che indossa gli occhiali

La storia di Chiara

Leggi la storia di Chiara e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/06/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo con i capelli grigi

La storia di Roberto

Lasciati ispirare dalla storia di Roberto e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/04/2024

Dispositivi convessi

una donna che sorride per la macchina fotografica

Dispositivi_convessi

Simona Facchetti, stomaterapista dell’Ospedale di Rho (Milano) illustra l’uso dei sistemi di raccolta convessi nella gestione delle stomie complesse.

Maggiori informazioni

10/04/2024

Convatec Incontra le Associazioni

un gruppo di persone che tengono in mano un telefono cellulare

Associazione APS

Associazione A.STOM. APS. di Foggia. Per conoscere l'associazione più vicina a casa tua contattaci al numero verde gratuito 800.930.930, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00

Maggiori informazioni

10/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in piedi sulle scale

La storia di Sandro

Fai come Sandro: raccontaci la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il "timone" della tua vita

Maggiori informazioni

03/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in attrezzatura da sci su una montagna innevata

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e condividi la tua: puoi aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

un paio di uomini in posa per la macchina fotografica

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta su una roccia vicino all'acqua

La storia di Loredana

Io non sono la mia stomia - Leggi la storia di Loredana e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

26/03/2024

Rivista ConTatto

un gruppo di persone sorridenti

Nuovo numero ConTatto.

ConTatto® è la rivista online dedicata al mondo della stomia.

Maggiori informazioni

25/03/2024

Io non sono la mia stomia

un gruppo di persone che si tengono per mano

La storia di Cinzia

leggi la storia di Cinzia e mandaci la tua

Maggiori informazioni

21/03/2024

Io non sono la mia stomia

una donna con i capelli lunghi

La storia di Anna

Leggi la storia di Anna e condividi la tua!

Maggiori informazioni
Vedi tutto

Stai per lasciare convatec.com

Questo sito Internet può fornire link o riferimenti ad altri siti, ma Convatec non ha alcuna responsabilità per il contenuto di tali siti e non sarà responsabile per eventuali danni o lesioni derivanti da tale contenuto. I link ad altri siti sono forniti solo per comodità agli utenti di questo sito Internet.

Continuare?