Vuoi passare al contenuto? Vai ai contenuti
Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))
False /oidc-signin/it-it/ Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))

Parliamo di invalidità

13/05/2022
La mano di una persona che tiene un piccolo oggetto ;

marzo 28, 2018
Cari Amici,

riscontro spesso lo sconcerto ed il disorientamento a fronte del riconoscimento dei gradi percentuali di invalidità civile molto diversificati da persona a persona ed apparentemente ingiustificabili. Assistiamo, infatti, all’attribuzione di percentuali di invalidità conseguente a stomia, che oscillano, ad esempio, dal 41% (cod. 6437, Gastroenterostomia – Neostoma funzionante III classe), al 40/50% (cod. 8204, Megacolon – Colostomia III classe), al 70% fisso (cod. 9323 per esiti di neoplasie a prognosi favorevole, con grave compromissione funzionale); ma è di immediata evidenza che la causa (neoplasia, morbo di Chron, etc.) dell’intervento che porta al confezionamento di una stomia, è del tutto irrilevante al fine di stabilire quale sia il suo grado di compromissione nella vita civile. In altre parole, è la condizione di stomizzato (ovvero qualunque altro disabile) che deve essere oggetto di punteggio, che identificherei in una percentuale di base fissa, trattandosi di una disabilità che, una volta accertata, condizionerà per sempre la vita della persona.

Al riguardo, nella determinazione della percentuale conclusiva, ovviamente ed al di là di quella fissa relativa alla stomia, concorrerà la valutazione del quadro clinico complessivo della persona e quindi, di tutte le altre patologie da cui la medesima sia eventualmente affetta. Non ultimo, il punteggio di invalidità percentuale da riconoscere, dovrà sempre tenere conto del pregiudizio psichico, specialmente di quello correlato al reinserimento nella vita quotidiana familiare e lavorativa. Le osservazioni appena fatte conducono ad auspicare una radicale revisione, da parte delle istituzioni sanitarie e sociali, della particolarissima condizione degli stomizzati e dei diritti da riconoscere loro. La risposta è, quindi, nella codificazione in un unico testo normativo valido su tutto il territorio nazionale, dei diritti immediatamente fruibili dagli stomizzati. Una simile soluzione, ridurrebbe sensibilmente il rischio, in sede di visite di revisione, di vedersi ridurre, senza apparente giustificazione, attesa l’immutabilità della situazione, il grado di invalidità civile ed i conseguenti riconoscimenti già ottenuti in precedenza.

Ottenere l’invalidità

Ecco alcune sintetiche “istruzioni per l’uso”, da tenere presenti quando si presentano le domande di riconoscimento dell’invalidità civile e della condizione di handicap. Dal gennaio 2010, in forza della Legge 102/2009, la domanda si inoltra in via telematica (personalmente o tramite patronato) direttamente all’INPS, che rilascia un numero PIN di identificazione e mediante il quale si può accedere ai propri dati e verificare la propria posizione, previo rilascio da parte del medico a ciò abilitato (di regola il medico di base) di un “numero di certificato introduttivo”. Il medico certificatore consegnerà contestualmente anche in forma cartacea il documento attributivo del certificato, da esibire obbligatoriamente alla Commissione Medico Legale il giorno della visita; è quindi il caso di conservarlo con attenzione. È opportuno richiedere sia quello dell’invalidità civile, cui consegue l’assegnazione della relativa percentuale, che il riconoscimento della situazione di Handicap (sono domande distinte, ma risolvibili nella medesima visita, purché formulate entrambe), riferendosi (se ne sussistono i presupposti) all’art. 3, co. III della L. 104/92 (c.d. “connotazione di gravità”, indispensabile per i benefici in ambito lavorativo).

La visita è “fiscale”, non è terapeutica e dura pochi minuti; quindi, soprattutto se si è affetti da più patologie, è preferibile affrontarla (come è facoltà prevista dalla legge) insieme ad un medico di fiducia (il cui onere è però a carico del paziente), che ovviamente andrà contattato per tempo, anche per permettergli di prepararsi al breve, ma decisivo, confronto con i colleghi della Commissione. Se l’esito della visita non fosse soddisfacente, il verbale di accertamento potrà essere impugnato mediante un giudizio, promosso davanti al Tribunale territorialmente competente, entro sei mesi dal relativo ricevimento; quindi conservate anche la busta che lo contiene, perché v’è il timbro che prova la data di ricezione (che voi, comunque, appunterete anche a matita sulla busta, che allegherete al verbale; i timbri non sempre si leggono).

Scrivi all'indirizzo e-mail convatel.italia@convatec.com per indicare quali temi vorresti che l'Avvocato affrontasse nei suoi articoli

Blog

Vedi tutto

16/07/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta a un tavolo con fiori

La storia di Cristina

Fai come Cristina: condividi la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/07/2024

Io non sono la mia stomia

una donna che indossa gli occhiali

La storia di Chiara

Leggi la storia di Chiara e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/06/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo con i capelli grigi

La storia di Roberto

Lasciati ispirare dalla storia di Roberto e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/04/2024

Dispositivi convessi

una donna che sorride per la macchina fotografica

Dispositivi_convessi

Simona Facchetti, stomaterapista dell’Ospedale di Rho (Milano) illustra l’uso dei sistemi di raccolta convessi nella gestione delle stomie complesse.

Maggiori informazioni

10/04/2024

Convatec Incontra le Associazioni

un gruppo di persone che tengono in mano un telefono cellulare

Associazione APS

Associazione A.STOM. APS. di Foggia. Per conoscere l'associazione più vicina a casa tua contattaci al numero verde gratuito 800.930.930, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00

Maggiori informazioni

10/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in piedi sulle scale

La storia di Sandro

Fai come Sandro: raccontaci la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il "timone" della tua vita

Maggiori informazioni

03/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in attrezzatura da sci su una montagna innevata

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e condividi la tua: puoi aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

un paio di uomini in posa per la macchina fotografica

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta su una roccia vicino all'acqua

La storia di Loredana

Io non sono la mia stomia - Leggi la storia di Loredana e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

26/03/2024

Rivista ConTatto

un gruppo di persone sorridenti

Nuovo numero ConTatto.

ConTatto® è la rivista online dedicata al mondo della stomia.

Maggiori informazioni

25/03/2024

Io non sono la mia stomia

un gruppo di persone che si tengono per mano

La storia di Cinzia

leggi la storia di Cinzia e mandaci la tua

Maggiori informazioni

21/03/2024

Io non sono la mia stomia

una donna con i capelli lunghi

La storia di Anna

Leggi la storia di Anna e condividi la tua!

Maggiori informazioni
Vedi tutto

Stai per lasciare convatec.com

Questo sito Internet può fornire link o riferimenti ad altri siti, ma Convatec non ha alcuna responsabilità per il contenuto di tali siti e non sarà responsabile per eventuali danni o lesioni derivanti da tale contenuto. I link ad altri siti sono forniti solo per comodità agli utenti di questo sito Internet.

Continuare?