Vuoi passare al contenuto? Vai ai contenuti
Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))
False /oidc-signin/it-it/ Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))

La protezione della cute peristomale

28/03/2023
Armando Mottola stomaterapista ; Armando Mottola stomaterapista

Di Armando Mottola, stomaterapista della Fondazione Policlinico Agostino Gemelli

Il confezionamento di una stomia è spesso la conseguenza necessaria del trattamento di diverse condizioni patologiche. Tale procedura incide sulla qualità della vita delle persone che possono andare incontro a continue sfide fisiche e psicosociali nell’adattarsi all’utilizzo di un dispositivo per stomia. Questo non vuol dire che le persone stomizzate debbano smettere di fare le attività della propria vita quotidiana, ma solo essere più attente nello svolgerle in sicurezza.

Vivere con la stomia porta a scegliere un sistema di raccolta che garantisca discrezione e una buona adesione alla cute per permettere di sentirsi a proprio agio in tutte situazioni che ci si trova ad affrontare. Nell’attività di educazione al paziente stomizzato ed al suo caregiver (chi si prende cura di lui) si deve dare la massima importanza a garantire il corretto mantenimento dell’integrità cutanea, perché questo ci consente di non avere problemi ed un ritorno sereno alla propria vita quotidiana.                                                                                                                   

Spesso le persone stomizzate si trovano ad affrontare il rischio di sviluppare delle complicanze legate all’alterazione dell’integrità cutanea peristomale. I dispositivi per stomia hanno il compito di proteggere la cute peristomale dal contatto con gli effluenti, ma utilizzare dei sistemi di raccolta inadatti causa l’alterazione della cute, determinando distacchi improvvisi e continui del dispositivo e peggiorando la condizione della cute.

Le concause che a volte contribuiscono a portare ad alterazioni della cute, le possiamo ritrovare nell’ernia peristomale, nella retrazione dello stoma o ad un cambiamento della conformazione dell’addome in virtù di aumento o perdita di peso. Le alterazioni cutanee iniziano con un arrossamento cutaneo diffuso, ma se non vengono trattate possono degenerare in lesioni erosive.                                                                                                                                         Perché la persona stomizzata non abbia alterazioni della propria integrità cutanea, dovrebbe essere vista in maniera olistica tutta la situazione che porta al confezionamento dello stoma. Dal preoperatorio, dove il paziente dovrebbe essere informato sulle modalità di comportamento da adottare e nel disegno preoperatorio, fondamentale per non collocare la stomia in punti dell’addome in cui sia di difficile gestione; fino al postoperatorio, dove viene fatta tutta l’educazione completa sull’approccio ad avere la stomia e far conoscere i vari sistemi di raccolta per una corretta gestione dello stoma. 

La persona stomizzata deve conoscere le caratteristiche dei vari dispositivi: placche piane per stomia estroflesse (cioè che sporgono rispetto al piano cutaneo), placche convesse con diversa gradualità per stomie retratte rispetto al piano cutaneo, entrambe con sacche di raccolta a fondo chiuso per effluenti formati o sacche a fondo aperte per effluenti liquidi o sacche con rubinetto per urostomia. Infine, abbiamo sistemi monopezzo caratterizzati da unico presidio, con placca e sacca integrate, che garantisce maggiore adattabilità al profilo corporeo e cambio più frequente.                                                                                                                              

Per garantire una corretta igiene peristomale bisogna seguire delle regole fondamentali:

  1. Avere sempre a portata di mano tutto il materiale necessario per l’igiene e la gestione dello stoma
  2. Lavarsi le mani in modalità corretta ed assumere una posizione comoda (se cambio autonomo in piedi davanti allo specchio del bagno, sdraiati se il cambio è effettuato dal caregiver)
  3. Indossare i guanti di protezione
  4. Rimuovere delicatamente il presidio di raccolta dalla cute per evitare delle problematiche e traumi cutanei
  5. Per la rimozione degli effluenti utilizzare panno carta, acqua a temperatura tiepida e sapone a pH autoequilibrante
  6. Asciugare accuratamente la cute peristomale tamponando con panno carta
  7. Applicare in nuovo presidio di raccolta idoneo, in base al tipo, alla forma e alle dimensioni della stomia. Tra la placca e la stomia non devono formarsi spazi vuoti, causa primaria di infiltrazioni che compromettono l’integrità della cute e, di conseguenza, la tenuta del sistema di raccolta

Tutto quello che abbiamo visto finora sono le attività che vengono insegnate dell’educazione nello svolgimento dell’igiene peristomale, per garantire un’adeguata integrità della cute. A volte queste regole non sono sufficienti a garantire che la cute peristomale non subisca alterazioni e pertanto bisogna ricorrere all’utilizzo di accessori che aiutano ad una maggiore protezione cutanea.                                                            

Gli accessori che possiamo utilizzare sono:

  1. Pasta: è un accessorio con una duplice funzione: sigillare lo stoma da eventuali infiltrazioni e livellare la cute peristomale da pieghe o cicatrici. La pasta è a base alcolica; per evitare che si senta un bruciore cutaneo, si consiglia di attendere una ventina di secondi prima di applicarla. Nella mia attività quotidiana la pasta non viene applicata sulla cute peristomale, ma sulla zona adesiva del foro centrale della placca e con l’ausilio di una siringa per calibrarne il quantitativo e collocarla nei punti più nevralgici di tenuta del presidio. Applicando la pasta sulla placca posso attendere il tempo necessario all’evaporazione dell’alcool.
  2. Polvere: viene applicata sull’arrossamento della cute peristomale o su piccole escoriazioni. Ne va applicato un minimo quantitativo in modo da assorbire l’essudato dell’infiammazione e rigenerare l’integrità cutanea. Non eccedere nel quantitativo perché riduce l’adesività del presidio e favorisce le infiltrazioni di effluenti
  3. Anello modellabile: è un accessorio che non contiene alcool, potrebbe sopperire in alcune situazioni all’utilizzo della pasta, soprattutto in alcune stomie sporgenti, laddove le placche non riescono a garantire una corretta apparecchiatura dello stoma, perché posizionata in pliche cutanee.
  4. Film protettivo: esiste in formato di salviette e spray. Viene utilizzato dopo aver effettuato l’igiene peristomale, per proteggere la cute dagli effluenti e garantisce una migliore adesività del presidio.
  5. Rimuovi adesivo: disponibile in formato di salviette e spray. Viene utilizzato per rimuovere in maniera atraumatica il dispositivo dalla cute peristomale, per evitare traumi della cute. La versione spray è più indicata per la rimozione del presidio; quella in salviette per la rimozione di residui di adesivo sulla cute.
  6. Bustine gelificanti antiodore: vanno inserite all’interno della sacca di raccolta in caso di effluenti liquidi: a contatto con le feci liquide le rendono gelatinose e riducono quel fastidioso sciabordio. Essendo al carbone attivo concorrono anche al controllo degli odori.
  7. Cerotti idrocolloidali: vengono utilizzati per aumentare la superficie adesiva del presidio sulla cute, aumentandone la tenuta e per garantirne una maggiore adesione sotto la doccia o durante il bagno.
  8. Cintura addominale: ha la funzione di aumentare l’adesione del presidio sulla cute e per favorire con l’utilizzo di placche convesse la fuoriuscita dello stoma sul piano cutaneo, in caso di retrazione importante.

Contatta lo stomaterapista Armando Mottola                                           Fondazione Policlinico Agostino Gemelli                                                          Largo Agostino Gemelli 8 Roma                                                                    c/o Poliambulatori 4° piano ala D                                               

Telefono:0630153732                                                                                  Orari e giorni di apertura:  lunedì   11:00 – 13:00    e   venerdì dalle 10:00 alle 13:00  su prenotazione telefonica 

L’impegnativa del medico curante per accedere al servizio deve riportare la seguente dicitura: Valutazione Protesica

 

Blog

Vedi tutto

16/07/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta a un tavolo con fiori

La storia di Cristina

Fai come Cristina: condividi la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/07/2024

Io non sono la mia stomia

una donna che indossa gli occhiali

La storia di Chiara

Leggi la storia di Chiara e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/06/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo con i capelli grigi

La storia di Roberto

Lasciati ispirare dalla storia di Roberto e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/04/2024

Dispositivi convessi

una donna che sorride per la macchina fotografica

Dispositivi_convessi

Simona Facchetti, stomaterapista dell’Ospedale di Rho (Milano) illustra l’uso dei sistemi di raccolta convessi nella gestione delle stomie complesse.

Maggiori informazioni

10/04/2024

Convatec Incontra le Associazioni

un gruppo di persone che tengono in mano un telefono cellulare

Associazione APS

Associazione A.STOM. APS. di Foggia. Per conoscere l'associazione più vicina a casa tua contattaci al numero verde gratuito 800.930.930, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00

Maggiori informazioni

10/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in piedi sulle scale

La storia di Sandro

Fai come Sandro: raccontaci la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il "timone" della tua vita

Maggiori informazioni

03/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in attrezzatura da sci su una montagna innevata

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e condividi la tua: puoi aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

un paio di uomini in posa per la macchina fotografica

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta su una roccia vicino all'acqua

La storia di Loredana

Io non sono la mia stomia - Leggi la storia di Loredana e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

26/03/2024

Rivista ConTatto

un gruppo di persone sorridenti

Nuovo numero ConTatto.

ConTatto® è la rivista online dedicata al mondo della stomia.

Maggiori informazioni

25/03/2024

Io non sono la mia stomia

un gruppo di persone che si tengono per mano

La storia di Cinzia

leggi la storia di Cinzia e mandaci la tua

Maggiori informazioni

21/03/2024

Io non sono la mia stomia

una donna con i capelli lunghi

La storia di Anna

Leggi la storia di Anna e condividi la tua!

Maggiori informazioni
Vedi tutto

Stai per lasciare convatec.com

Questo sito Internet può fornire link o riferimenti ad altri siti, ma Convatec non ha alcuna responsabilità per il contenuto di tali siti e non sarà responsabile per eventuali danni o lesioni derivanti da tale contenuto. I link ad altri siti sono forniti solo per comodità agli utenti di questo sito Internet.

Continuare?