Vuoi passare al contenuto? Vai ai contenuti
Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))
False /oidc-signin/it-it/ Convatec Group Contact Us Brasil Brasil United States (English) United States (English) Estados Unidos (Español) Estados Unidos (Español) Argentina Argentina Canada (English) Canada (English) Canada (Français) Canada (Français) Chile Chile Colombia Colombia Ecuador Ecuador México México Perú Perú Belize Belize Guyana Guyana Jamaica Jamaica Venezuela Venezuela Costa Rica Costa Rica Curaçao Curaçao República Dominicana República Dominicana Guatemala Guatemala Honduras Honduras Nicaragua Nicaragua Panamá Panamá Puerto Rico Puerto Rico Suriname Suriname El Salvador El Salvador United Kingdom United Kingdom France France Deutschland Deutschland Italia Italia Україна Україна België België Česko Česko Danmark Danmark España España Ireland Ireland Nederland Nederland Norge Norge Österreich Österreich Polska Polska Schweiz (Deutsch) Schweiz (Deutsch) Slovensko Slovensko Suisse (Français) Suisse (Français) Suomi Suomi Sverige Sverige Türkiye Türkiye Ελλάδα Ελλάδα Россия Россия Bosna i Hercegovina Bosna i Hercegovina България България Eesti Eesti Hrvatska Hrvatska Magyarország Magyarország Ísland Ísland Lietuva Lietuva Latvija Latvija Северна Македонија Северна Македонија Malta Malta România România Srbija Srbija Slovenija Slovenija الإمارات العربية المتحدة الإمارات العربية المتحدة البحرين البحرين مصر مصر ישראל ישראל ایران ایران الأردن الأردن عُمان عُمان قطر قطر پاکستان پاکستان لبنان لبنان الكويت الكويت المملكة العربية السعودية المملكة العربية السعودية Suid-Afrika Suid-Afrika العراق العراق New Zealand New Zealand 日本 日本 Australia Australia India India Malaysia Malaysia Singapore Singapore 대한민국 대한민국 中国大陆 中国大陆 中国台湾 中国台湾 ไทย ไทย Indonesia Indonesia Việt Nam Việt Nam Philippines Philippines Hong Kong SAR China (English) Hong Kong SAR China (English) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区)) 中国香港特别行政区 (中文(简体,中国香港特别行政区))

Convatec incontra le Associazioni: Associazione A.N.N.A.

03/04/2023
Una donna che sorride alla telecamera ;

Risponde Alessandra Rivella, Fondatrice e Direttrice Associazione A.N.N.A. per i
pazienti in nutrizione artificiale

Ci parli un po’ di te?
Mi chiamo Alessandra, vivo a La Spezia, ho 54 anni, due figli e quattro splendidi nipoti e sono in nutrizione parenterale da 20. Credo negli esseri umani e nella collaborazione che nasce tra chi vive la stessa esperienza.

Come nasce l’Associazione?
L’associazione nasce dall’ esperienza vissuta da me e da altri tre pazienti.
Nel 2004 ho affrontato un intervento salvavita a causa di un infarto mesenterico e ricordo che all’epoca di nutrizione artificiale si sapeva ben poco.
Non pensavo si potesse sopportare tanta sofferenza e la mia oltre al dolore fisico, era dovuta alla preoccupazione di non sapere che cosa mi aspettasse, che cosa mi riservasse il domani e, soprattutto, se avrei avuto un domani. Sono stata seguita per due anni come paziente terminale ma il mio obiettivo è
sempre stato quello di poter avere una qualità di vita migliore possibile.
La “scintilla” che ha fatto nascere l’Associazione la ricordo ancora. Ero ricoverata in Day Hospital e nel letto davanti al mio c’era un signore ricoverato che stava progettando le vacanze; la moglie era terrorizzata; come capita a molti pazienti abbiamo iniziato a parlare e quando mi ha detto che lui aveva affrontato il mio stesso intervento, mi si è letteralmente “accesa la luce”. C’era un percorso possibile, con la prospettiva di riuscire a condurre una vita quasi normale. Così, nel 2009, abbiamo fondato l’Associazione che potesse innanzitutto diffondere questa conoscenza ed esperienza anche a chi ancora si trovava in un “tunnel senza risposte”.

Quali obiettivi si pone l’Associazione?
Il nostro primo obiettivo è far sì che nessuno rimanga solo. Per questo lottiamo affinché il percorso in nutrizione artificiale sia il più semplice possibile, ma soprattutto cerchiamo di venire incontro alle esigenze pratiche, come fornire un valido aiuto che permetta ai nostri associati di orientarsi tra le infinite pratiche burocratiche quali ad esempio, il riconoscimento dell’invalidità e l’ottenimento dei nutrienti dopo la dimissione. Nel corso degli anni ci siamo resi conto di come queste difficoltà siano condivise da pazienti stomizzati e in nutrizione artificiale, quindi abbiamo attivato una stretta collaborazione con altre Associazioni similari. Fare rete è fondamentale per veder riconosciuti i propri diritti, fare formazione e informazione presso le sedi Istituzionali è cruciale per raggiungere questo obiettivo così come lo è collaborare con le società scientifiche. Ma soprattutto è importante far capire che fino a quando il paziente non sarà inserito nella definizione dei percorsi, non riuscirà a veder riconosciuti i propri diritti.
Facciamo un esempio pratico: nessuno ha mai espresso obiezioni sul fatto che
applicare un PICC che è un catetere venoso centrale inserito perifericamente
all'altezza del braccio incide sulla qualità di vita. Tale accesso, infatti, deve
obbligatoriamente essere gestito da una seconda persona che effettua tutte le
manovre di medicazione seguendo una procedura estremamente delicata e
complessa appresa solo a seguito di una specifica formazione e il fatto che venga apposto nel braccio impedisce l’autonomia del paziente...

Che iniziative organizzate?
Potete trovare tutte le nostre iniziative sul nostro sito, cliccando qui.
Oggi stiamo lavorando all’organizzazione della prima convention nazionale
dell’Associazione che si terrà a Loano nelle giornate del 1 e 2 aprile.
Un altro progetto ambizioso è il point of care cioè la redistribuzione dei presidi inutilizzati attraverso una piattaforma condivisa. Questa soluzione consentirà ai pazienti di richiedere i presidi loro mancanti ma vitali alla gestione quotidiana delle proprie necessità. Vi anticipo infine che da giugno daremo vita a giornate di screening nutrizionale gratuito in favore della popolazione fragile grazie alla collaborazione dei Comuni che hanno avallato questa iniziativa. Ci siamo e ci saremo sempre, siamo partiti in pochi ma il nostro fermo obiettivo è raggiungere tutti quelli che hanno bisogno di noi e lo faremo con tutti i mezzi possibili, passaparola, media, internet, l’importante è che chiunque abbia bisogno del nostro conforto e aiuto possa trovarci.

Cosa ti senti di dire ad altre persone che vivono la vostra stessa esperienza?
Voglio gridare a gran voce il nostro credo: nessuno deve restare solo, l’unione fa la forza! La conoscenza, ed il mutuo aiuto sono gli strumenti che meglio ci possono aiutare, non siamo isole sole e condividiamo le nostre esperienze per una migliore
qualità di vita.

Per contattare Alessandra e sostenere A.N.N.A.
Sito: https://www.associazioneanna.it/
E-mail: info@associazioneanna.it
Cellulare: 3396858193

Blog

Vedi tutto

02/07/2024

Io non sono la mia stomia

una donna che indossa gli occhiali

La storia di Chiara

Leggi la storia di Chiara e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/06/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo con i capelli grigi

La storia di Roberto

Lasciati ispirare dalla storia di Roberto e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

11/04/2024

Dispositivi convessi

una donna che sorride per la macchina fotografica

Dispositivi_convessi

Simona Facchetti, stomaterapista dell’Ospedale di Rho (Milano) illustra l’uso dei sistemi di raccolta convessi nella gestione delle stomie complesse.

Maggiori informazioni

10/04/2024

Convatec Incontra le Associazioni

un gruppo di persone che tengono in mano un telefono cellulare

Associazione APS

Associazione A.STOM. APS. di Foggia. Per conoscere l'associazione più vicina a casa tua contattaci al numero verde gratuito 800.930.930, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17:00

Maggiori informazioni

10/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in piedi sulle scale

Rivista ConTatto

Fai come Sandro: raccontaci la tua storia per aiutare gli altri a riprendere il "timone" della tua vita

Maggiori informazioni

03/04/2024

Io non sono la mia stomia

un uomo in attrezzatura da sci su una montagna innevata

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e condividi la tua: puoi aiutare gli altri a riprendere il timone della propria vita

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

un paio di uomini in posa per la macchina fotografica

La storia di Mauro

Leggi la storia di Mauro e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

02/04/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta su una roccia vicino all'acqua

La storia di Loredana

Io non sono la mia stomia - Leggi la storia di Loredana e raccontaci la tua

Maggiori informazioni

26/03/2024

Rivista ConTatto

un gruppo di persone che sorridono

Nuovo numero ConTatto.

ConTatto® è la rivista online dedicata al mondo della stomia.

Maggiori informazioni

25/03/2024

Io non sono la mia stomia

un gruppo di persone che si tengono per mano

La storia di Cinzia

leggi la storia di Cinzia e mandaci la tua

Maggiori informazioni

21/03/2024

Io non sono la mia stomia

una donna con i capelli lunghi

La storia di Anna

Leggi la storia di Anna e condividi la tua!

Maggiori informazioni

21/03/2024

Io non sono la mia stomia

una persona seduta a una scrivania

La storia di Valentina

Leggi la storia di Valentina e condividi la tua

Maggiori informazioni
Vedi tutto

Stai per lasciare convatec.com

Questo sito Internet può fornire link o riferimenti ad altri siti, ma Convatec non ha alcuna responsabilità per il contenuto di tali siti e non sarà responsabile per eventuali danni o lesioni derivanti da tale contenuto. I link ad altri siti sono forniti solo per comodità agli utenti di questo sito Internet.

Continuare?