Percorso diagnostico terapeutico assistenziali (PDTA) dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari

Percorso diagnostico terapeutico assistenziali (PDTA) del paziente affetto da tumore del colon retto dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari

Lo stomaterapista Giovanni Sarritzu illustra il PTDA, attivo dal 1° gennaio 2019 e i recapiti dell’ambulatorio di stomaterapia attivo dal 1° febbraio 2020

Quando una persona inizia ad avere un problema di salute o si ammala ha bisogno di una “strada da seguire” che sia chiara, condivisa e la più rapida possibile. Grazie al PDTA il paziente riceve i trattamenti più efficaci, più sicuri, nei tempi e nei luoghi adatti per curare nel miglior modo possibile la sua malattia, con un’attenzione particolare non solo agli aspetti clinici ma anche a quelli relazionali e comunicativi. Nel PDTA, in particolare, viene descritta la sequenza delle attività che il Sistema Sanitario Regionale vuole garantire ai pazienti per dare risposta ai loro bisogni di salute, dall’esordio della malattia fino alla conclusione del follow-up o al fine vita.

L'accesso al percorso

Nel PDTA per il trattamento dei tumori del colon retto vengono fatti confluire tutti i pazienti che presentano un sospetto o una diagnosi accertata di neoplasia maligna del Colon o del Retto, e vengono presi in carico e avviati al necessario iter diagnostico terapeutico. La presa in carico del paziente avviene secondo le seguenti modalità:

  • paziente che ha effettuato colonscopia: presa in carico da parte del Medico Endoscopista che programma la visita chirurgica direttamente il giorno dell’esame endoscopico o successivamente tramite chiamata telefonica (da parte del Medico Endoscopista), quando disponibile il referto istologico;
  • paziente ambulatoriale: presa in carico da parte del medico che ha visitato il paziente (che può anche aver eseguito la colonscopia in altra sede).

Non è richiesta l’impegnativa del SSN.

I diversi trattamenti terapeutici

Il trattamento terapeutico dipende principalmente dalla localizzazione della malattia (al retto o al colon) e dalla sua estensione (stadio), nonché dalle condizioni generali e dall’età del paziente.

La valutazione e la presa in carico

La gestione dei casi di neoplasia colo-rettale viene discussa da un gruppo di lavoro multidisciplinare, che si riunisce una volta alla settimana. Al paziente ed ai parenti (formalmente autorizzati dal paziente stesso) viene fornita un'adeguata informazione sulla malattia, sulle procedure diagnostiche, sulle opzioni terapeutiche e un giudizio ponderato sull’aspettativa di vita legata alla malattia e sulle possibili implicazioni sulla qualità di vita. I pazienti per i quali viene proposto trattamento radio terapico o trattamento radio-chemioterapico effettuano un colloquio, dopo pochi giorni dalla discussione del caso, con il radioterapista e con l'oncologo; in tale visita verrà programmata la TAC di centratura e l'inizio del trattamento. I pazienti con malattia metastatica vengono presi in carico dall'oncologo.

Intervento Chirurgico e confezionamento di una stomia

Quando il paziente deve effettuare l’intervento per il confezionamento di una stomia, dal PDTA viene inoltrata la richiesta di presa in carico all’ambulatorio di stomaterapia. Il paziente viene preso in carico sin dalla fase preoperatoria dallo stomaterapista che, insieme al paziente, individua il punto sull’addome più indicato per il confezionamento della stomia, ovvero quello che ne consentirà una facile gestione; ma, soprattutto, illustra al paziente quale sarà il precorso da affrontare insieme per adattarsi nel più breve possibile alla nuova condizione. La presa in carico del paziente e della famiglia continua anche nel post degenza operatoria con lo scopo di sostenere una sana auto-cura dello stoma in modo da ridurre gli eventi avversi e fornire le competenze per poter identificare precocemente eventuali complicanze e garantendo che l'Equipe del PDTA rappresenta un saldo punto di riferimento ogni qualvolta il paziente ne abbia necessità.

Azienda Ospedaliera Universitaria di Cagliari, PDTA colo-rettale

Numero di telefono: 07051093100

E-mail: ricerca.colon@gmail.com

Ambulatorio di stomaterapia

Orari e giorni di apertura: dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 14:30

Telefono: 07051096419

E-mail: ambulatorio.stomia@libero.it

Direttore: Prof. Luigi Zorcolo

Responsabili del PDTA

Prof. Angelo Restivo - Prof.Simona Deidda - Dott.Francesco Cabras

Infermiere di processo: Maria Cristina Pisano e Sandra Corda

Stomaterapista: Giovanni Sarritzu

Ambulatorio visite e medicazioni: Infermiera Alessandra Costa